Sezioni

PRODUZIONE SCIENTIFICA

Le tecnologie ENEA per la salute

Tipo di pubblicazione: DOSSIER

A cura di: Donatella Tirindelli

Editore: ENEA

p. 24, 2006

Prezzo: gratuito

I piani di ricerca a livello nazionale (PNR 2005-2007) e internazionale (VII Programma Quadro UE) indicano i temi sulla salute fra le priorità di ricerca e sviluppo tecnologico. Ambedue sottolineano i temi dell’internazionalizzazione, della multidisciplinarietà e della collaborazione pubblico-privato. Appare dunque importante l’analisi e la valorizzazione dell’offerta di tecnologie dell’ENEA nel settore della salute in quanto può avvalersi della multidisciplinarietà come punto di forza e di unicità.

La specificità dell’offerta dell’ENEA nel campo della salute risiede principalmente nella ricerca e nelle applicazioni relative alle tecnologie delle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti, sia dal punto di vista fisico-ingegneristico, sia da quello biologico, legato in un primo tempo alla radioprotezione e poi traslato in aree di intervento affini, come biologia dei tumori, tossicologia, radioterapia oncologica e relativa sperimentazione preclinica.

Parallelamente, sono state indirizzate ad attività in campo biomedicale anche alcune competenze presenti in altri settori dell’Ente relative all’utilizzo di materiali innovativi e nanotecnologie, allo sviluppo di tecnologie e biotecnologie vegetali.

Le attività e le competenze dell’Ente nel campo delle radiazioni ionizzanti applicate al settore biomedicale costituiscono una potenzialità unica nel paese per completezza di approccio e per numerosità e tipologie di strumenti disponibili.

Nel dossier, oltre alla descrizione delle attività, viene evidenziato lo sforzo dell’ENEA di favorire al suo interno sinergie in campi come la radioterapia, la medicina nucleare e la diagnostica medica per meglio identificare il suo apporto e la sua proposta rispetto agli altri enti di ricerca.

Le caratteristiche delle competenze ENEA possono dare un contributo prezioso ai grandi poli di ricerca nel campo della medicina e delle biotecnologie.

NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

SCARICABILE IN RETE