Sezioni

Home  Comunicare la ricerca  Eventi  Notte dei ricercatori ai Laboratori ENEA di Faenza

ARCHIVIO

RESOCONTI

EVENTI

Notte dei ricercatori ai Laboratori ENEA di Faenza

24 settembre 2010, Faenza

In occasione della “Notte dei ricercatori” del 24 settembre i laboratori di ricerca ENEA di Faenza aprono le porte al pubblico dalle 18 alle 20.

Nel corso degli “Open Labs” verranno presentati tre casi di studio per illustrare le attività di questa struttura di eccellenza ENEA nel campo della ricerca e dello sviluppo di materiali avanzati:

  • NUOVI MATERIALI E RIVESTIMENTI CERAMICI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE  - dalle 18 alle 19.15 (max 30 partecipanti)
    Si illustreranno varie tipologie di ceramici avanzati, con particolare attenzione a quelli con le maggiori ricadute in campo energetico e ambientale. Nel corso della visita saranno spiegate le procedure necessarie per passare dalle materie prime commerciali ai manufatti ceramici.
  • INGEGNERIZZAZIONE E CARATTERIZZAZIONE MECCANICA DI NUOVI MATERIALI - dalle 18.00 alle 19.15 (max 30 partecipanti)
    Si illustreranno le tecniche di caratterizzazione e ingegnerizzazione su metalli, ceramici, compositi polimerici e materiali da costruzione. In particolare, verranno effettuate prove meccaniche su materiali compositi polimerici utilizzati per Formula 1 ed auto di prestigio
  • SINTESI E MANIPOLAZIONE DI MATERIALI INNOVATIVI PER LA PRODUZIONE/TRASFORMAZIONE DI ENERGIA LUMINOSA - alle 18.45 e alle 19.30 (max 8 partecipanti)
    Illustrazione di alcuni “momenti” del lavoro scientifico necessario per la realizzazione di nuovi materiali per l’emissione/trasformazione di energia luminosa.

Seguirà un dibattito su “Energie Alternative e Nucleare” con la partecipazione dell’ing. Stefano Monti, responsabile ENEA per la Sicurezza dei reattori a fissione nucleare e del ciclo del combustibile, che si terrà dopo le 20.00 presso la sede dell’Agenzia Polo Ceramico.

Le iniziative della Notte dei ricercatori a Faenza prevedono anche la visita dei laboratori dell’ISTEC, l’Istituto di Scienza e Tecnologia dei materiali Ceramici del CNR, e dell’Università di Bologna, il tutto coordinato dal Comune di Faenza, in qualità di partner ufficiale del progetto finanziato dalla Commissione europea a favore della regione Emilia Romagna.

Per partecipare agli “Open Labs” è necessario iscriversi on-line sul sito: http://www.parcotorricelli.it/notte_ricercatori.php#iscrizioni

I laboratori di ricerca ENEA di Faenza costituiscono, insieme all'ISTEC e all'Agenzia Polo Ceramico di Faenza, un Polo tecnologico in grado di consolidare ed ampliare i collegamenti tra ricerca, formazione, trasferimento tecnologico, servizi e produzione. Operano nel campo della ricerca e dello sviluppo di materiali e tecnologie con particolare riguardo ai materiali ceramici sia avanzati che tradizionali. Sono state studiate molteplici applicazioni in campo industriale ed energetico, in virtù delle caratteristiche di resistenza alle alte temperature della ceramica. L’utilizzo dei materiali ceramici nelle turbine a gas permette, ad esempio, di far lavorare la macchina a temperature più elevate, con possibili notevoli incrementi nell’efficienza energetica.

La Notte dei Ricercatori è un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea nell'ambito del VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo nel corso della quale i ricercatori si danno appuntamento per incontrare i cittadini attraverso una pluralità di eventi che si svolgono nella stessa notte in tutta Europa: spettacoli, esperimenti dal vivo, conferenze, mostre, visite guidate, laboratori aperti.

È previsto anche un programma di intrattenimento “Scienza e Musica”, con la performance alla chitarra di due ricercatori del centro ENEA della Casaccia.

Programma

Per saperne di più