Sezioni

Home  Comunicare la ricerca  Eventi  II Incontro Italia - Cuba. Prospettive di sviluppo industriale delle energie rinnovabili

ARCHIVIO

RESOCONTI

EVENTI

II Incontro Italia - Cuba. Prospettive di sviluppo industriale delle energie rinnovabili

Informatica per l'energia

17 giugno 2010, Roma

La ristrutturazione e modernizzazione in corso della rete elettrica cubana offre alle imprese italiane la possibilità di essere fornitore di tecnologia e di competenze e di investire nell'economia dell'isola.

La produzione energetica cubana conta su circa 11.000 MW di potenza installata elettrica e 17 GWh annui prodotti (per confronto, in Italia: ca 100.000 MW potenza efficiente lorda, 319 GWh annui). Deve essere adeguata ai moderni fabbisogni industriali ed economici e la sua riprogrammazione può, grazie alle condizioni esistenti, avvenire anche con limitati vincoli all'esistente.

La pianificazione attuale prevede che un contributo strategico sia offerto dalle fonti rinnovabili: biomasse, fotovoltaico, eolico, solare termico; dalla integrazione di tecnologie di efficienza e risparmio energetico, dalla generazione distribuita ed altre fonti o tecnologie in funzione dell'offerta industriale.

L'incontro di giugno 2010 è il primo a svolgersi direttamente in Italia e segue un analogo incontro tenutosi a Cuba lo scorso giugno 2009. E' un segnale di attenzione ed una opportunità per l'industria Italiana, cui il governo cubano offre contratti di acquisto di lungo periodo in cambio di investimenti produttivi nell'Isola.

Le condizioni del paese: alto livello di istruzione, sanità, organizzazione sociale,  limitati consumi e tenore di vita, sono generalmente riconosciute come estremamente promettenti verso un rilancio economico dell'isola, che è in questi mesi oggetto di crescenti investimenti e presenza industriale occidentale sopratutto spagnola e, già da qualche anno e massicciamente, anche cinese.

Lo scopo che ci prefiggiamo è di coinvolgere in maniera massiccia le imprese italiane, anche piccole e medie, al fine di rendere l’evento un momento di scambio e costruzione di sinergie che possano consentire ai soggetti coinvolti di espandere i propri investimenti con il supporto delle istituzioni italiane e cubane.

Programma

Scheda di Registrazione