Sezioni

Home  L'ENEA per il Paese  L'Istituto di Radioprotezione ENEA

L'ENEA PER IL PAESE

L'Istituto di Radioprotezione ENEA

Responsabile: Dott.ssa Elena Fantuzzi
e-mail: elena.fantuzzi@enea.it

L’Istituto di Radioprotezione (IRP) risponde alle esigenze ENEA per quanto concerne la sorveglianza fisica di radioprotezione (D.Lgs. 230/95 s.m.i.) e svolge attività di ricerca e sviluppo in tale ambito.

IRP assicura le competenze necessarie per tale compito tramite una serie di attività specifiche:

  • funzioni di esperto qualificato, sorveglianza e monitoraggio per tutte le attività che utilizzano radiazioni ionizzanti in ENEA (compresi gli impianti nucleari e i grandi acceleratori) e amministrazione dell’archivio dosimetrico del personale ENEA e della documentazione di radioprotezione ai sensi di legge;
  • attività di ricerca rivolte al miglioramento delle tecniche di misura e delle conoscenze di base nel campo della radioprotezione e della dosimetria, anche attraverso l’impiego di simulazioni numeriche con codici di tipo Monte Carlo in grado di simulare complessi scenari d’irraggiamento;
  • partecipazione a gruppi di lavoro e commissioni internazionali e a interconfronti periodici che garantiscono il mantenimento di un elevato livello di competenza e di qualità dei servizi forniti;
  • fornitura di servizi tecnici avanzati per ENEA e per l’utenza esterna:
    • misura della radioattività – attraverso una serie di laboratori integrati in grado di fornire un ampio spettro di misure, dalla valutazione della contaminazione interna alla misura dell’attività in campioni e matrici ambientali, attraverso differenti tecniche radiometriche;
    • dosimetria ambientale e personale – attraverso la fornitura di dosimetri per radiazione gamma, beta e per campi neutronici, inclusi dosimetri di criticità;
    • monitoraggio Radon e dei radionuclidi naturali – attraverso la fornitura di sistemi di rivelazione della concentrazione del Radon e del Thoron in aria, associati a consulenza tecnica per valutazioni radioprotezionistiche ed eventuali azioni di rimedio;
    • taratura di strumentazione per radioprotezione – calibrazione di camere a ionizzazione, scintillatori e rivelatori a semiconduttore in campi fotonici e di rem-counters in campi neutronici ed irraggiamenti, a dose prefissata, per dosimetri in campi di fotoni, elettroni e neutronii (es. dosimetri a termoluminescenza, rivelatori a tracce, dosimetri elettronici);
  • informazione e formazione del personale, ai sensi di legge, in tema di rischi da radiazioni ionizzanti;
  • formazione presso istituti accademici ed eventi specifici nonché formazione professionale "on the job", attraverso tirocini formativi e specifici idonei, ai sensi di legge, alla preparazione degli aspiranti esperti qualificati di I, II e II grado;
  • attività di consulenza nel campo della sicurezza radiologica per infrastrutture con sorgenti di radiazioni ionizzanti e/o potenzialmente contaminate per l’utenza interna ed esterna.

Struttura dell’Istituto

Servizi offerti

Centri taratura radiazioni ionizzanti (sala irraggiamento neutroni)

Whole Body Counter - Misure in vivo di contaminazione interna

Misure e spettrometria di campioni di matrici di diversa natura