Sezioni

RICERCA SISTEMA ELETTRICO

Nuovo nucleare da fissione - Reattori evolutivi

Partecipazione al programma internazionale IRIS e studi sulle opzioni tecnologiche dei sistemi International Near Term Deployment

Referente: Fosco Bianchi
fosco.bianchi@enea.it

immagine

La partecipazione allo sviluppo dei reattori evolutivi raffreddati ad acqua leggera rappresenta lo strumento più idoneo per soddisfare gli obiettivi del programma nel breve e medio termine. Tali sistemi, che saranno messi in commercio nei prossimi 10-15 anni, sono stati prescelti in quanto il sistema Italia, nonostante la chiusura di tutti gli impianti di potenza a seguito del referendum del 1987, vanta ancora una notevole esperienza in questo settore per aver collaborato ampiamente con Westinghouse e General Electric allo sviluppo progettuale e al licensing dei reattori AP600/AP1000 (attualmente in costruzione in Cina e già ordinato in altri paesi occidentali) e SBWR.

Le attività riguardano il reattore IRIS e altri reattori evolutivi.

IRIS

La parte del progetto IRIS oggetto della Ricerca del Sistema Elettrico si sviluppa secondo tre linee di attività:

  • Realizzazione di un simulatore sperimentale in grado di riprodurre le condizioni di funzionamento del reattore IRIS, in particolare durante i transitori operativi ed incidentali (small LOCA, rottura di tubi del generatore di vapore, rotture della linea vapore ecc.), ed esecuzione di una campagna sperimentale al fine di produrre dati sufficienti per la validazione dei codici di calcolo da utilizzarsi per l’analisi di sicurezza del sistema.
  • Sviluppo di componenti e sistemi del reattore IRIS: condensatore per il Sistema di Sicurezza EHRS-Emergency Heat Removal System; downcomer del recipiente in pressione, con particolare riferimento alle problematiche di boron-mixing, ecc.
  • Studio del comportamento sismico dell'Edificio Reattore con e senza isolatori sismici e valutazione delle fragility curves, sia dei componenti che del sistema, da utilizzarsi per analisi probabilistiche del rischio (PRA sismico).

Altri reattori evolutivi

E’ stato sviluppato un nocciolo innovativo che permette un significativo aumento del burn-up e del tempo di residenza in reattore (maggiore resistenza alla proliferazione) ed è stata effettuata l'analisi di sicurezza di tale nocciolo.

Scenario di riferimento, obiettivi, risultati

Report